Energy Balancing

È un metodo che proviene dall’antica tradizione ayurvedica che serve ad aumentare la sensibilità fisica e riporta un corretto equilibrio energetico in ogni parte del corpo.

Attraverso una particolare respirazione e la conduzione dell’energia anche nelle parti periferiche del corpo, crea un aumento potente della sensibilità legata ai cinque sensi. Per questo nell’antica tradizione indiana veniva usata come tecnica preparatoria nella disciplina tantrica.
Il seminario offre la possibilità di apprendere un trattamento per se stessi e per le altre persone che ha numerosi effetti benefici sulla salute generale, il rilassamento e la sessualità.
Questo particolare seminario completamente nuovo nella struttura e nelle tecniche esplicative condotto personalmente da Sauro Tronconi e molto diverso da quello tenuto personalmente da lui 15 anni fa, sarà ampliato ed approfondito con tecniche legate alla tradizione pre-tantrica e di respirazione sincronica della cultura vedica indiana

Lo scopo dell’Energy Balancing è semplice, far scorrere le energie del corpo per seguire quella antica tradizione, che sta alla base di tutte le antiche medicine. Cioè come diceva Ippocrate, “natura sanatrix”; cioè liberiamo ciò che sono le forze vitali del corpo in modo che ci risanino, che utilizzino ciò che hanno in sé di energie rigeneranti e profonde, che aprano quel fuoco vitale interiore che stimola di continuo il fenomeno della vita in ognuno di noi. Lo scopo è quindi frapporre meno ostacoli possibile, nel sollecitare e provocare ciò che c’è in ognuno di noi, l’energia vitale primaria.

Questo lavoro nasce da una ricerca fatta in differenti tradizioni, ma fondamentalmente dalla tradizione pre-tantrica risalente alle esperienze yogiche di migliaia di anni fa. Lo sforzo di sintesi e di pulizia ha portato ad un metodo che doveva essere semplice e funzionale, pulito da sovrastrutture e complicazioni, per mantenere fluido il “sistema”. Si arriva così ad un autotrattamento molto efficace e ad un trattamento da scambiarsi con gli altri molto funzionale e basato su pilastri di azione immediata.
Per quanto sembri che la tradizione degli autotrattamenti sia quasi scomparsa nella nostra tradizione, io sono convinto che ritrovare la capacità di agire in modo funzionale su se stessi sia un bene primario.
Il trattamento sugli altri diviene un mezzo di forte interazione empatica che può facilmente essere unito ad altre pratiche, oppure divenire semplicemente un metodo familiare per condividere benessere.

Il seminario di due giornate sarà arricchito da molti approfondimenti, e tecniche originali delle antiche tradizioni, che ci permetteranno di comprendere il senso dei trattamenti e la loro efficacia profonda. Sarà facile evincere che oltre ad un metodo di benessere, interazione e stimolazione è anche e soprattutto uno strumento di consapevolezza del proprio corpo e di conoscenza delle proprie impressioni ed emozioni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi