Il loto dell’immortalità

Il loto dell'immortalitàIl loto dell'immortalità Advanced

Il loto dell’immortalità

Sahasrāra il chakra della corona

con Sauro Tronconi

COS’È

Sahasrāra è detto il settimo chakra, quello della corona. Viene situato nella parte superiore del cranio ed è in relazione alla ghiandola endocrina pineale. È il chakra della spiritualità, della connessione con l’essenza dell’Universo, presiede agli stati superiori della coscienza, è porta di accesso del cuore alla percezione.

Sahasrāra è la regalità che corona il compimento dell’essere umano unendo tutti gli altri chakra per un’armonizzazione ed una cristallizzazione dell’essenza, esso splende come un alone attorno alla sommità del capo.

Sahasrāra non è solo la connessione con l’essenza dell’universo, è soprattutto connesso agli stati più sviluppati della coscienza umana, è strettamente legato a quello che possiamo definire le “qualità spirituali”. È il chakra dell’essenza e della completezza, dell’illuminazione e della resa.

COME LO PROPONIAMO

Il seminario ha una durata di circa 8 ore .
Per la natura complessa di questa sollecitazione il seminario sarà più lungo di quelli precedentemente legati alla stimolazione degli altri chakra, si utilizzeranno delle pratiche di preparazione, poi, una volta ricevuta l’attivazione, si eseguiranno pratiche di meditazione. Sarà anche consigliata una pratica da fare a casa per ventuno giorni.

È possibile per tutte le persone che hanno ricevuto le attivazioni partecipare gratuitamente ai seminari successivi.

“L’unico antidoto alla follia dell’automatismo è la consapevolezza del sé.”
E’ un momento storico in cui abbiamo bisogno di passione e di senso; solo allora la vita diviene saporita e di spessore. Così, cominciando ad avere una forza diversa per muoverci nel mondo, il mondo comincia a cambiare, poiché adesso ogni attesa è vana ed ogni azione fondamentale.

Seminario ove si approfondisce la stimolazione del chakra della corona Sahasrāra, e si produce una nuova sollecitazione.

Riservato a coloro che hanno partecipato al seminario di primo livello.

L’approfondimento conterrà una nuova attivazione/stimolazione inerente al chakra della corona; non ripeteremo ciò che abbiamo già fatto nel primo incontro, perché quello rimane un evento unico, questa è una stimolazione appartenente ad un’altra tradizione che utilizziamo come sollecitazione e integrazione del lavoro già svolto in precedenza.

Sempre per aiutare i ricercatori insegnerò anche una tecnica particolare da eseguire a casa della durata di 7 minuti, consigliata per un periodo di almeno 21 giorni e si sperimenteranno alcune meditazioni di apertura e centratura che il ricercatore può poi verificare nella sua quotidianità.

Torneremo sui punti dell’opuscolo ampliandoli e verificando, dopo alcuni mesi dal primo incontro, come si siano sviluppate le sensazioni e le comprensioni di ciascuno. È interessante ampliare il percorso fatto in precedenza con il primo seminario, poiché la stimolazione di Sahasrāra, apre nuove frontiere di osservazione generando conseguenze nella quotidianità.

In questo nuovo seminario oltre alla stimolazione del chakra e all’approfondimento con tecniche adatte, sperimenteremo nuove pratiche legate alla stimolazione dell’intelligenza di connessione e all’ampliamento di quelle facoltà psichiche che aprono la nostra percezione. È importante comprendere che lo stato di veglia non è uno stato strano o alterato di coscienza, ma semplicemente un normale approfondimento di ciò che spesso rimane latente e non sviluppato nel nostro rapporto con il mondo, così lungimiranza e sensazioni, empatia e affettività, divengono, praticamente, strumenti per scegliere e per agire nella quotidianità.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi